A Clear-Cut Premium Community Wordpress Theme

Carla Cantone, Spi Cgil: "il 28 ottobre è stata una giornata magnifica"

novembre 3rd, 2011 in Le nostre iniziative by Nicoletta Bardossi

Firenze – La manifestazione del 28 ottobre “Nessun Dorma” organizzata dallo Spi Cgil è stata un successo; oltre sessantamila persone sono arrivate a Roma da tutta Italia per dire No alla “macelleria sociale” effetto delle manovre economiche di questo governo; 65 pullman sono partiti dalla Toscana verso la Capitale.

A pochi giorni dalla bella giornata romana, la segretaria generale Carla Cantone ha inviato un lettera di ringraziamento a tutti coloro che erano in piazza del Popolo il 28 ottobre. Ve la proponiamo integralmente.

Care compagne e cari compagni,
il 28 ottobre è stata una giornata straordinaria e ancora una volta vi ringrazio per la passione, l’impegno e i sacrifici che avete sostenuto al fine della riuscita della manifestazione promossa dal nostro sindacato.
Roma è stata invasa da tanti pensionati e pensionate e Piazza del Popolo non è riuscita a contenere tutti i partecipanti. Con noi c’erano i giovani della Cgil e gli studenti, tutte le categorie degli attivi e le strutture confederali ad ogni livello che vi prego di ringraziare a nome dello Spi nazionale.
Il protagonismo, però è stato tutto vostro, come sempre, dimostrando un senso eccezionale di responsabilità e di volontà di continuare a combattere contro le ingiustizie del Governo verso i pensionati e tutti gli anziani, i lavoratori, i giovani, le donne, le persone più esposte e più fragili.
Abbiamo consegnato a tutta la Cgil una giornata di lotta a sostegno dell’insieme delle battaglie generali della nostra organizzazione.
E’ la riconferma del profondo senso politico della nostra idea di confederalità, quella confederalità che deve produrre diritti nel lavoro e diritti di cittadinanza.
La coesione sociale, la condizione degli anziani, il futuro dei nostri figli e nipoti sono per noi, per lo Spi la linea politico-sindacale che ci ha sempre guidato ieri, oggi e domani, e quindi nella mobilitazione contro una manovra iniqua e ingiusta.
Ora dobbiamo continuare, essere sempre presenti ovunque, soprattutto nel rapporto con le persone attraverso lo straordinario lavoro delle nostre leghe, e contemporaneamente procedere nel negoziato con gli Enti locali e le Regioni e non perdere di vista il lavoro unitario, complicato ma utile, che ad ogni livello stiamo costruendo.
Sono certa che, seppur a piccoli passi, i risultati arriveranno, anche grazie alle lotte di questi anni e alla meravigliosa giornata del 28 ottobre.

Author: Nicoletta Bardossi

Giornalista multimediale. Co -fondatrice dello Studio Associato ObiettivoTre

Enjoy this Post? Share it on your favorite social bookmarking site...

Submit to Mixx Submit to StumbleUpon Submit to Delicious Submit to Digg

Leave a Reply

Related Posts

Check out some more great tutorials and articles that you might like.

  • borse prada
  • borse burberry
  • borse chanel
  • borse louis vuitton
  • borse gucci
  • borse dior
  • borse hermes
  • ugg roma
  • woolrich zalando
  • cuffie beats
  • fendi borse