A Clear-Cut Premium Community Wordpress Theme

Cantone: condizione dei pensionati sempre più difficile

Aprile 19th, 2013 in Socialità / Cultura by Nicoletta Bardossi

pensionati_Spi

Firenze – Secondo l’Istat un pensionato su due (il 44,1%) riceve un assegno sotto i 1.000 euro al mese.

Il 13,3% dei pensionati – sempre secondo l’istituto di statistica nazionale – riceve meno di 500 euro al mese; il 30,8% tra i 500 e i 1.000 euro, il 23,1% tra i 1.000 e i 1.500 euro e il restante 32,8% percepisce un importo superiore ai 1.500 euro.

“La condizione dei pensionati è destinata a peggiorare ulteriormente perché su di loro pesano il fortissimo prelievo fiscale e l’iniquo blocco della rivalutazione annuale delle pensioni introdotto con la riforma Fornero”. Ha detto Segretario generale dello Spi-Cgil Carla Cantone commentando i dati dell’Istat.

“I pensionati – ha continuato Cantone – continuano a pagare un prezzo altissimo nei confronti della crisi e sono stati tra i principali destinatari insieme ai lavoratori e ai giovani delle politiche di solo rigore adottate da chi ha governato negli ultimi cinque anni”.

“Bisogna tutelare le pensioni – ha concluso il Segretario generale dello Spi-Cgil – di chi ha lavorato duramente per quaranta anni versando regolarmente i contributi ed è per questo che diciamo fin da subito che è assolutamente impensabile che si continui a bloccare la rivalutazione annuale”.

 

Author: Nicoletta Bardossi

Giornalista; videoreporter, contenuti multimediali.

Enjoy this Post? Share it on your favorite social bookmarking site...

Submit to Mixx Submit to StumbleUpon Submit to Delicious Submit to Digg

Leave a Reply

Related Posts

Check out some more great tutorials and articles that you might like.

  • borse prada
  • borse burberry
  • borse chanel
  • borse louis vuitton
  • borse gucci
  • borse dior
  • borse hermes
  • ugg roma
  • woolrich zalando
  • cuffie beats
  • fendi borse